La societa

La societa

80 anni e tre generazioni di successo nel legno

 

Un nome garantito in qualità.
La storia della famiglia inizia nel 1935 con Antonis Kritikos, che si occupa inizialmente di Atene, con la costruzione di cornici e mobili in legno. La difficoltà e la complessità del lavoro guidato da questo nonno intraprendente con il suo spirito inquieto e le sue tecniche inventive assicuravano che il lavoro fosse completato nel modo giusto, ma anche rapidamente ed efficacemente. Nel 1948 fu costruita una macchina usando l'albero di un carro armato tedesco in congiunzione con un motore diesel che diede movimento a un nastro e un piano di levigatura.
Suo figlio, Nikos Kritikos, in linea con gli sviluppi, ha progettato e costruito la prima generazione di porte e finestre con gomme e meccanismi.
Nel 1981 ha fondato la società Paros Carpenters (Expa sa) e ne è rimasto presidente fino al 2003, anno in cui ha fondato la N. Kritikos - A.Kritikos OE in un piccolo seminterrato privato. Nel 2006 è stata creata la fabbrica proprietaria Kritikoswood di Paros, che ancora oggi è considerata la più tecnologicamente attrezzata della Grecia.
Nel 2009, con tutta la tradizione tramandata e dopo aver provato la maggior parte dei tipi di legno, hanno iniziato a importare l'innovativo legno Accoya con l'esclusività in Grecia.
Nel 2013 è iniziata la costruzione del secondo stabilimento nell'Area Industriale di Eleonas Viotia, che è stata completata nel 2016. Il nuovo stabilimento, un hub, è quello di rilanciare le importazioni della società di materie prime ed esportazioni. L'azienda è specializzata in prodotti e strutture altamente impegnative e strutture a tempo. Il piccolo laboratorio che non si è mai fermato, non ha mai smesso di esistere e riflette lo spirito e la filosofia dell'azienda.
 
Cordiali saluti,
Nikos e Antonis Kritikos